Castello di Cacchiano

Monti in Chianti fa parte – in realtà è una frazione – del territorio di Gaiole in Chianti, il luogo in cui nel 19° secolo, il moderno Chianti Classico assunse la sua forma definitiva. Questi sono i semplici fatti, parte della storia e non materia di disputa o contestazione. Ma i nudi fatti sono tutt’altro che la storia intera: Monti è indiscutibilmente una delle zone viticole guida del Chianti Classico, il posto dove l’area della denominazione, dopo essersi gradualmente elevata dai sobborghi di Firenze fino alle massime altitudini dei colli centrali, continua a discendere verso Siena e le calde pianure intorno alla città.

Le elevazioni, in media intorno ai 400 metri sopra il livello del mare, sono perfette per l’uva Sangiovese, che mantiene alcuni dei suoi siti di maggior pregio proprio qui; le esposizioni sono verso sud e la combinazione di caldo, irraggiamento solare brillante e fresco serale danno alle uve quel gradevole equilibrio fra potenza e raffinatezza, espressione e impatto, che costituiscono un grande vino. Monti, da parte sua, è dominata dalla sua azienda storica, Castello di Cacchiano, una delle tante fortezze costruite dalla famiglia Ricasoli, quale linea del fronte nella secolare battaglia fra le repubbliche fiorentina e senese, al confine che le divideva. L’azienda fu fra i leader nella spinta verso una qualità sempre maggiore negli anni ‘80 e ‘90, grazie all’impegno della baronessa Elisabetta Ricasoli, la cui opera zelante e meritoria è portata avanti – con fede e comprensione assoluta dell’importante eredità che la proprietà rappresenta sia per la storia che per il superbo potenziale – dal figlio Giovanni Ricasoli. Il Chianti Classico, nelle sue forme e formulazioni principali, è chiaramente la realtà primaria qui, ma l’innovazione non è stata trascurata, ed è rappresentata dallo spumante rosé a base Sangiovese. Il vertice della linea, comunque, è il Chianti Classico che dichiara, con orgoglio privo di ambiguità, che la famiglia ha una storia millenaria nella zona: Millennio, Chianti Classico Gran Selezione. Castello di Cacchiano