Piazzano

Empoli, una città attiva, a una trentina di chilometri lungofiume da Firenze, è più nota come centro manifatturiero, originariamente del vetro, più di recente per l’industria della confezione: sia di tessuti che della pelle, i cui capi sono lavorati con la capacità e il gusto che hanno dato alla moda italiana fama mondiale. L’agricoltura, storicamente, è stata di minor importanza, benché i famosi carciofi primaverili, a bulbi grandi – un pasto a sé – noti localmente come “mamme”, hanno una reputazione ben giustificata, ma sia il vino che l’olio di oliva, qui come altrove in Toscana, per lungo tempo sono stati prodotti per esigenze locali. Nei passati quindici anni, comunque, una casa è emersa come fonte affidabile di vino ben fatto: la fattoria Piazzano della famiglia Bettarini, ora alla terza generazione di lavoro produttivo.
Read more